logo-440-h-100-pxlogo-cim-h-100-px

 

 

 

 

ORCHESTRA
QUATTROCENTOQUARANTA
COMUNITÀ MUSICALE

progetto ottobre 2014 – maggio 2015

Suonare in un'orchestra è molto di più che studiare la musica.
Significa entrare in una comunità (…), perseguire insieme uno scopo.
Ecco perché cambia la vita. (A. Abreu)

ORCHESTRA QUATTROCENTOQUARANTA è un progetto innovativo basato sulla pratica strumentale in orchestra nel quale cittadini che hanno percorso strade diverse si incontrano diventando protagonisti del “fare cultura”. L'orchestra favorisce l'incontro tra generazioni e crea relazioni tra persone che condividono esperienze, competenze e passione per la musica in un'attività in cui è possibile imparare ed esprimersi suonando con gli altri e per gli altri.

L'ATTIVITÀ orchestrale comprende le prove col direttore (anche “a sezioni” se necessario), la pratica strumentale individuale e la partecipazione agli eventi che saranno programmati durante l'anno. L'assidua partecipazione alle prove e la presenza ai concerti valorizza il lavoro personale e collettivo. Stare in orchestra vuol dire servire un'idea comune suonando il proprio strumento, essere parte di una comunità le cui regole sono ascolto, partecipazione, collaborazione, competenza e amore per la musica.

GLI SCOPI di quest'avventura musicale sono molteplici. Acquisire o consolidare competenze: migliorare la lettura della musica, approfondire la pratica del proprio strumento, apprendere in modo cooperativo, avvicinare e intraprendere un repertorio orchestrale ma anche superare il timore di esibirsi in pubblico sperimentando la gioia del suonare insieme. Nel contempo si vuole promuovere una realtà musicale che, con l'aiuto dei cittadini, produca cultura sul territorio di riferimento.

ORCHESTRA QUATTROCENTOQUARANTA è un laboratorio che coinvolge senza limiti di età chiunque suoni o abbia suonato uno strumento musicale, per studio, per professione o per diletto. L'audizione a cui sono invitati gli aspiranti orchestrali ci aiuterà a valutare le competenze di tutti per meglio strutturare il nostro percorso insieme, anche in base al repertorio da intraprendere.
All'orchestra potranno aggiungersi musicisti professionisti quale ulteriore opportunità di crescita per tutti i partecipanti. Giuseppe Azzarelli è il direttore di Orchestra Quattrocentoquaranta.

ISCRIZIONI ALLE AUDIZIONI entro il 30 maggio 2014
AUDIZIONI il 7 giugno 2014

PER INFORMAZIONI
CIM, Civico Istituto Musicale “G. Puccini”
via Iqbal Masih, Pioltello (MI)

tel. 02.9266560; cell. 329.2103463; email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Quattrocentoquaranta è anche su FaceBook

 

 

logo-440-h-100-pxlogo-cim-h-100-px

 

 

 

 

ORCHESTRA QUATTROCENTOQUARANTA
COMUNITÀ MUSICALE

progetto ottobre 2013 – maggio 2014

Suonare in un'orchestra è molto di più che studiare la musica.
Significa entrare in una comunità (…), perseguire insieme uno scopo.
Ecco perché cambia la vita. (A. Abreu)

ORCHESTRA QUATTROCENTOQUARANTA è un progetto innovativo basato sulla pratica strumentale in orchestra. L'orchestra unisce persone che condividono emozioni ed esperienze coinvolgenti in un'attività in cui è possibile imparare ed esprimersi suonando con gli altri e per gli altri.

Stare in orchestra vuol dire servire un'idea comune suonando il proprio strumento, essere parte di una comunità le cui regole sono ascolto, partecipazione, collaborazione, competenza e amore per la musica.

Il progetto ha mosso i suoi primi passi nel 2012, all'interno del Civico Istituto Musicale “G. Puccini” di Pioltello, con la preparazione e la rappresentazione della fiaba musicale Re Crin, composizione di Giuseppe Azzarelli, per voce recitante, coro e piccola orchestra su testo di Italo Calvino.

L'ATTIVITÀ orchestrale comprende le prove “a sezioni”, le prove d'orchestra col direttore,   la pratica strumentale individuale e la partecipazione al concerto conclusivo e agli eventi che saranno eventualmente programmati durante l'anno.

GLI SCOPI di quest'avventura musicale collettiva sono: migliorare la lettura della musica, approfondire la pratica del proprio strumento, acquisire e consolidare competenze nel suonare insieme, avvicinare e intraprendere un repertorio orchestrale ma anche superare il timore di esibirsi in pubblico sperimentando la gioia del suonare insieme.

ORCHESTRA QUATTROCENTOQUARANTA coinvolge senza limiti di età chiunque suoni o abbia suonato uno strumento musicale, per studio, per professione o per diletto. L'audizione a cui sono invitati gli aspiranti orchestrali ci aiuterà a valutare le competenze di tutti per meglio strutturare il nostro percorso insieme. All'orchestra potranno aggiungersi musicisti professionisti quale ulteriore opportunità di crescita per tutti i partecipanti.

Scadenza nuovo bando: 7 settembre 2013

PER INFORMAZIONI
CIM, Civico Istituto Musicale “G. Puccini”
via Iqbal Masih, Pioltello (MI)

tel. 02.9266560; cell. 329.2103463; email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Quattrocentoquaranta è anche su FaceBook

 

 

logo-440-h-100-pxlogo-cim-h-100-px

 

 

 

 

ORCHESTRA QUATTROCENTOQUARANTA
COMUNITÀ MUSICALE

Modulo informativo
progetto ottobre 2013 – maggio 2014

L'Associazione musicale Quattrocentoquaranta e il Civico Istituto Musicale “G. Puccini” di Pioltello  intendono consolidare il loro progetto orchestrale con l'acquisizione di nuovi partecipanti interni ed esterni all'Istituto.
Il progetto è aperto ad amatori, studenti e professionisti senza limiti di età. In particolare si raccolgono candidature per i seguenti strumenti: violino, viola, violoncello, contrabbasso, flauto traverso, oboe, clarinetto, fagotto, corno, tromba, percussioni. Candidature per altri strumenti sono comunque ben accette e saranno valutate caso per caso.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLE AUDIZIONI

Chi desiderasse far parte di ORCHESTRA QUATTROCENTOQUARANTA è invitato a partecipare ad un'audizione iscrivendosi entro il 15 giugno 2013 tramite il modulo disponibile presso la segreteria del Civico Istituto Musicale “G. Puccini” di Pioltello (via Iqbal Masih) o scaricabile on-line sul sito www.quattrocentoquaranta.it.
Sul modulo di iscrizione si dovranno indicare lo strumento prescelto, il percorso di studi svolto ed eventuali esperienze di musica d'insieme.
L'audizione ha lo scopo di valorizzare al meglio le competenze di tutti in rapporto al livello degli aspiranti e alle esigenze dell'orchestra. A tal fine ciascun candidato dovrà suonare un brano e una scala liberamente scelti. Non è richiesto il pianista accompagnatore.
Le audizioni si svolgeranno nelle seguenti date presso il Civico Istituto Musicale “G. Puccini” di Pioltello il 22 giugno 2013, il 7 e il 14 settembre 2013.
A quelle previste potranno aggiungersi ulteriori date.
Il giorno e l'orario di convocazione saranno comunicati via e-mail entro il 20 giugno 2013.

A seguito dell'audizione i candidati idonei dovranno perfezionare l'iscrizione al progetto 2013/2014 entro il 21 settembre 2013.

Per far parte dell'orchestra non sarà necessario iscriversi o essere iscritti ad un corso principale del Civico Istituto Musicale “G. Puccini” di Pioltello.

COSTI DI PARTECIPAZIONE

Per gli orchestrali iscritti a un corso principale del Civico Istituto Musicale “G. Puccini” di Pioltello la partecipazione è gratuita.
Per gli orchestrali non iscritti a un corso principale del Civico Istituto Musicale “G. Puccini” di Pioltello:
- se residenti nel Comune di Pioltello, la partecipazione ha il costo di 160 € all'anno
- se non residenti nel Comune di Pioltello, la partecipazione ha il costo di 172 € all'anno
oltre alla quota di iscrizione all'associazione Quattrocentoquaranta, che costa 40 € all'anno.

LE PROVE

Gli incontri dell'orchestra si svolgeranno presso il Civico Istituto Musicale “G. Puccini” di Pioltello.
Le attività avranno inizio ad ottobre 2013. Il giorno previsto per le prove è il venerdì dalle 18.30 alle 20.
Agli orchestrali si darà conferma della data del primo incontro a partire dal 16 settembre 2013 e il calendario dettagliato delle prove sarà comunicato in occasione del primo appuntamento.
Alle prove previste se ne potranno aggiungere altre in base all'attività artistica pianificata, come ad esempio le “generali” che precedono le esibizioni pubbliche.
La partecipazione alle prove è obbligatoria. E' consentito un numero massimo di assenze pari al 20% delle prove previste. Oltre tale limite la direzione potrà valutare la non ammissione dello strumentista alle esibizioni pubbliche. Gli orchestrali si impegnano a studiare le parti loro assegnate per affrontare adeguatamente il lavoro collettivo e a partecipare ai concerti e agli eventi programmati.

A conclusione delle attività annuali, agli orchestrali che ne faranno richiesta sarà rilasciato un certificato di frequenza.

 

- Scarica il modulo per l'audizione in formato MS Word
- Scarica il modulo per l'audizione in formato PDF