logo-440-h-100-px

Dallo Statuto dell'Associazione

"L'Associazione ha preminenti scopi di divulgazione dell'arte musicale in tutti i suoi generi, anche in relazione con altre arti o discipline. Ne valorizza l'importanza sociale quale strumento di promozione civile e culturale attraverso cui realizzare l'evoluzione della persona in quanto essere umano che vive e agisce nella collettività.
L’Associazione esclude dalla propria attività ogni fine di lucro: pertanto prevede il divieto di distribuire, anche in modo indiretto, utili o avanzi di gestione nonché fondi, riserve o capitale durante la vita dell'Associazione, salvo che la destinazione o la distribuzione non siano imposte dalla Legge.
L'Associazione ispira le norme del proprio ordinamento interno a principi di democrazia, di pluralismo e integrazione, di uguaglianza dei diritti di tutti gli associati senza distinzione di sesso, razza, lingua, religione, opinioni politiche, condizioni personali e sociali.
Per il conseguimento degli scopi suddetti l’Associazione potrà:
a) istituire, programmare e gestire scuole musicali, anche a carattere professionale
b) offrire agli allievi delle scuole di musica gestite dall’Associazione corsi per la preparazione agli esami presso i Conservatori statali, gli Istituti parificati, gli Istituti di Alta Formazione e altre istituzioni nazionali ed estere
c) istituire e gestire complessi vocali e/o strumentali di qualsiasi genere
d) promuovere e produrre iniziative in ambito editoriale, anche discografico
e) organizzare e produrre eventi musicali e culturali in genere (concerti, mostre, convegni, dibattiti, rassegne, festival, concorsi, seminari, masterclass e altre attività didattiche) anche in associazione al teatro, alla danza, alle arti figurative e all'utilizzo delle nuove tecnologie;
f) collaborare con enti, istituzioni pubbliche e private aventi scopi analoghi, affini o connessi al proprio, particolarmente nel territorio di Pioltello
g) promuovere lo sviluppo di percorsi, sia individuali che di gruppo, finalizzati all’aggregazione, alla formazione, alla socialità, all’educazione, alla promozione di competenze espressive, culturali, creative che sostengano lo sviluppo e la crescita individuale, riguardo le diverse fasce di età, con particolare attenzione all’infanzia, all’adolescenza e ai giovani."